sabato, luglio 05, 2008

Crocetta a proposito della "lumaca"...

PALERMO - "Non vorrei assistere al paradosso che in galera ci finisca il magistrato, mentre i mafiosi della cosca di 'Piddu' Madonia circolano liberi per le strade di Gela". Rosario Crocetta, sindaco di Gela, commenta così la sentenza di condanna a otto mesi per il giudice Edi Pinatto che ha depositato in ritardo di otto anni le motivazioni con le quali aveva condannato i componenti della famiglia mafiosa dei Madonia.


"Quando ho denunciato il mancato deposito della sentenza 'Grande oriente' - spiega Crocetta -, l'ho fatto affinché ritornassero in carcere soggetti pericolosissimi che hanno avuto condanne sino a 24 anni di carcere e sono ancora in libertà. L'attenzione principale torni dunque sul processo e sulla necessità di fare ritornare in galera soggetti di primo piano appartenenti a una delle cosche mafiose più pericolose della Sicilia".


04/07/2008

Fonte: La Sicilia

1 commento:

Jorge ha detto...

Hola amigo: quería invitarte que visites el blog que estoy realizando con mis alumnos de segundo año de la secundaria sobre LA DISCRIMINACIÓN.
http://nodiscrimine.blogspot.com
Tema arduo e interesante.
Seguro será de tu agrado.
Tu aporte será valioso
Un abrazo desde la Argentina.